Differenze tra gel e semipermanente come riconoscerli

Differenze tra gel e semipermanente: come riconoscerli?

Gel o semipermanente: quale scegliere?

È importante capire fin dall’inizio la differenza tra unghie in gel e unghie con smalto gel semipermanente, soprattutto se si è alle prime armi con questo mondo.
La differenza principale tra le due tecniche è che con il semipermanente non è possibile allungare, modellare o allungare le unghie.
Il semipermanente si applica sull’unghia come un normale smalto colorato e si polimerizza con una lampada UV o LED. Il vantaggio del semipermanente è che rimane brillante più a lungo rispetto al gel, che sbiadisce a poco a poco nel tempo.
I semi-permanenti possono anche essere rimossi più rapidamente con le tosatrici o con speciali solventi che dissolvono i pigmenti. Il gel, paragonabile quindi più a una ricostruzione, necessita sempre dell’intervento dell’estetista per la rimozione.
Le unghie in gel possono essere applicate, lavorate e fissate sotto una lampada per dare all’unghia una nuova forma e allungarla ulteriormente
E per la salute delle unghie: meglio gel o semipermanente? Va sottolineato che né il gel né le tecniche semipermanenti comportano il rischio di danneggiare o corrompere l’unghia se eseguite in modo serio e professionale.
In questo caso, è la mano del professionista ad aumentare o diminuire il rischio di danni o rotture alle unghie. Tuttavia, se le unghie sono già fragili o danneggiate, è meglio utilizzare una ricostruzione in gel e magari praticare di tanto in tanto il semipermanente per lasciare maggiore respiro alle unghie, affidandosi alla vendita di gel semipermanente (vedi sul sito di Aleas Cosmetics) così da avere le proprie tonalità preferite a casa e ritoccare le unghie quando necessario.

Vantaggi e svantaggi di gel e smalto semipermanate

La scelta tra gel e semipermanente dipende da diversi fattori, primo fra tutti le preferenze e i desideri specifici della cliente.Si possono quindi discutere i vantaggi e gli svantaggi dell’unae dell’altra soluzione, per poi prendere una decisione definitiva.
I vantaggi delle unghie in gel sono ideali per chi ha unghie fragili, che si spezzano facilmente o per chi soffre di onicolisi. Con le unghie in gel, si possono scegliere la forma e la lunghezza che si desidera e se le si vogliano più o meno stravaganti o originali.
Mentre quando si parla di durata, è importante ricordare che i fissaggi semipermanenti e le tempistiche sono di gran lunga superiori.
Gli svantaggi del gel, tuttavia, sono che costa di più e che è necessario rivolgersi a un manicure professionista per rimuoverlo.
Il vantaggio del semipermanente è che funziona bene su unghie sane, forti e belle senza particolari patologie.
Gli smalti semipermanenti una lucentezza maggiore rispetto al gel e può essere facilmente rimosso con una fresa o con alcuni solventi. Sicuramente durano più a lungo degli smalti tradizionali, ma rispetto ai gel hanno una durata piuttosto breve. Inoltre, per quanto riguarda i costi, sono sicuramente più convenienti.
Per quanto riguarda la modellazione, gli smalti semipermanenti non sono in grado di creare la forma e la lunghezza desiderata, cioè lunga o larga come i gel.
Anche la differenza di durata tra gel e semipermanente è un altro fattore che influenza la decisione. Infatti, le unghie in gel possono durare fino a quattro settimane. Questo è dovuto al fatto che il gel è un prodotto foto-polimerizzante, quindi è necessaria una lampada per asciugarlo.
Ciò comporta un leggero aumento dello spessore dell’unghia e una maggiore durata con una forte capacità di tenuta.
D’altraparte, la durata degli smalti gel semipermanente è piuttosto bassa. Certo, dura più a lungo di una manicure classica, ma comunque solo due settimane.
Tuttavia, c’è da dire che è molto facile da ritoccare semplicemente a casa con il fai dai te, grazie all’utilizzo delle lampade per il fai da te e la vendita di smalto semipermanente nei negozi di manicure e online.

Manga online, i corsi per diventare mangaka comodamente da casa Previous post Manga online, i corsi per diventare mangaka comodamente da casa